Sognare topi

I topi in genere sono oggetto di ribrezzo e di orrore, tendono a muoversi nascostamente nell’ombra e sono tipi di animali sporchi ed anche portatori di malattie. Ma è anche vero che i topi tendono a comunicare molta simpatia, e difatti tra i personaggi molto apprezzati dai bambini c’è Topolino, Geronimo Stilton e Stuart Little.

Facendo un passo indietro si potrà scoprire una simbologia molto particolare, un po’ restia a poter essere accolta per le considerazioni piuttosto negative che vanno ad accompagnare tali animali. Negli antichi tempi i topi erano considerati sacri ad Apollo, ed ancora in passato avevano la funzione dover di guidare le anime nell’Aldilà, comparendo così per tale ragione in differenti lapidi e monumenti funebri.

Sognare topi rappresenta i roditori della coscienza dell’uomo, sono forieri di negativi pensieri che causano angoscia e sofferenza, quale la gelosia e l’invidia, che vanno proprio a corrodere l’anima. Si tratta di particolari pensieri ossessivi e distruttivi, che non vanno ad abbandonare il sognatore ma che nel contempo non sono espressi, e sono provocati dalla rabbia oppure dalla paura. Il particolare movimento del musetto dei topi, ed anche il loro rosicchiare continuo, rappresentano proprio tale eterna elucubrazione, tale rodere dentro dell’individuo.

Il sogno dei topi esprime inadeguatezza, ma anche mancanza di autostima, timore di non riuscire a poter affrontare una data situazione. Potrebbe pure essere simbolo di presenze nemiche fra le relazioni del sognatore, oppure collegato all’istinto sessuale, e sintomo di una repressa sessualità o eccessiva.

Ma sognare topi potrà avere pure un’accezione positiva, laddove la visione ha ad oggetto topolini domestici, oppure topolini bianchi, o topolini che sono personaggi dei cartoni animati, andando a comunicare in tal caso, sia tenerezza che allegria. Sono molte le sfaccettature riscontrabili e nessuna di esse sarà trascurata, per permettere una buona interpretazione dello scenario onirico, considerando pure le sensazioni provate dal sognatore, di disgusto e di inquietudine, oppure di curiosità e divertimento.

Sottolineata la relativa simbologia del sogno del topo, si evidenzia che sognare topi bianchi, di campagna, domestici, sarebbe una visione che va a stemperare l’accezione in genere negativa attribuita a tali animali, ponendo in evidenza il loro amichevole aspetto e rasserenante. Se il sognatore prendesse in mano il topo, accarezzandolo, forse gli parlerebbe pure. La lettura relativa è quella di un bisogno di pulizia, di protezione, di semplicità.

Il sogno dei topi neri, grigi oppure scuri, va a rimarcare di più il negativo significato associato a tali animali, in precedenza esposto.